Mi ricordano spesso le famose parole di Blade Runner i libri di aneddotica editoriale (ho in mano l’ultimo, Potresti anche dirmi grazie, di Paolo Di Stefano).

Annunci